Profilo sierologico delle infezioni da virus della Rosolia

 

Per le IgG il test viene considerato:

  • negativo se le IgG sono inferiori a 10 kU/L;
  • dubbio se la IgG sono da 10 a 15 kU/L;
  • positivo se le IgG sono superiori a 15 kU/L.

 

Per le IgM il test viene considerato:

  • negativo se le IgM sono inferiori a 0,80 kU/L;
  • dubbio se le IgM sono da 0,80 a 1,2 kU/L;
  • positivo se le IgM sono superiori a 1,2 kU/L.

 

IgG IgM Interpretazione
Negativo Negativo Soggetto non immune
Negativo Dubbio Infezione in atto (fase iniziale)*
Negativo Positivo Infezione in atto*
Positivo Negativo Soggetto immune (infezione pregressa)
Positivo Dubbio Siero conversione*
Positivo Positivo Siero conversione*
Dubbio Negativo Residuo di infezione di vecchia data*
Dubbio Dubbio Siero conversione*
Dubbio Positivo Siero conversione*

(*) In caso di positività o di risultato dubbio è necessario ripetere dopo 15 giorni l’analisi al fine di  valutare l’andamento dell’infezione. La persistenza in due controlli successivi alla distanza di 15 giorni di un risultato positivo o dubbio delle IgM in assenza di un aumento delle IgG, è indice di infezione pregressa o di una possibile reazione aspecifica.